Senza categoria,  Sport

Patti: la Nuova Rinascita batte la Stefanese e vola al quinto posto in classifica

Con una doppietta di Cristian Adamo e uno splendido gol del giovanissimo Giovanni La Rosa (classe 2002), la Nuova Rinascita Patti batte la Stefanese Calcio e soprattutto, si sblocca in casa conquistando tre punti d’oro. La compagine pattese ha disputato un match sulla carta molto difficile, ma sin dall’inizio dell’incontro si è spinto in avanti e ha padroneggiato in lungo e in largo la partita, lasciando pochi spazi agli avversari.

Senza il bomber Castellino (infortunato) e gli squalificati Costanzo e Scarbaci, il Patti si affida alle due punte Cristian Spanò e Cristian Adamo, con l’inserimento al centrocampo del giovanissimo Giovanni La Rosa (classe 2002) e Jaiteh Ousman.

Passano solo 5 minuti e Spanò con una perla cerca il vantaggio, ma è sfortunato e il pallone sfiora il palo destro della porta. Al 17’ ancora Patti che gioca a senso unico e va vicino al gol con Ousman. Due minuti più tardi segna La Rosa, ma secondo l’arbitro Alessio Lazzara di Barcellona Pozzo di Gotto, il numero 7 pattese si trovava in fuorigioco. Ma il vantaggio non tarda ad arrivare e al 24’, complice un rinvio sbagliato del difensore ospite Calderone, intercetta Cristian Adamo e lascia partire un bolide che si insacca nella rete difesa da Myoh Foba.

Storditi dal gol, gli ospiti provano a reagire con Scimone, Buonocore e Arno, ma la difesa bianconera è composta e decisa, bloccando con astuzia ogni occasione offensiva.

Nel secondo tempo, la Nuova Rinascita torna alla carica con Spanò, Masi, Mosca e Zuccarelli e, al 56’ arriva il secondo il gol grazie al “pistolero” Cristian Adamo che sfrutta un contropiede micidiale ad opera di Spanò e Ousman e, il numero 10 pattese scatta in velocità superando la difesa e lascia partire un tiro forte e teso che fredda il portiere ospite.

Il Patti, sembra non accontentarsi e al 67’ arriva anche il terzo gol ad opera di Giovanni La Rosa (il primo in campionato) che è bravo a rubare palla ad uno spento Calderone e dopo un scatto di oltre 20 metri, lascia partire un missile imprendibile per Myoh Foba.

Una netta vittoria quella ottenuta dalla Nuova Rinascita Patti che fa balzare i locali al 5° posto in classifica e soprattutto, fa ben sperare per il proseguo del campionato.

Guarda il video…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares